Frank Zappa Italia '90 calcio Mondiali

Frank Zappa e i Mondiali di Italia ’90

Frank Zappa ci lasciava vent’anni fa, The Begbie Inside lo ricorda con la sua proposta a Lega Calcio e Comune di Milano per la cerimonia d’inaugurazione dei Mondiali di Italia ‘90.

“Per Italia ‘90 proporrei una versione meccanica in formato gigante della marionetta che appare nel simbolo del Campionato Mondiale, che rappresenta il nostro contesto di DIO DEL CALCIO. Questa marionetta è afflitta da un’incontrollabile sindrome di Crescita Nasale, quella di cui fu pioniere Pinocchio (e che Reagan ha perfezionato). Ogni volta che il DIO CALCIO dice una bugia, dal pallone che gli fa da testa nel disegno cresce un orribile naso molle: e a ogni nuova bugia appare un monaco (che canta in stile corale etnico sardo), che lotta per tenere fermo e dritto il naso repellente del DIO CALCIO con un marchingegno religioso sconosciuto. Alla fine dell’opera, il DIO CALCIO canta il suo successo (una versione rap angloitaliana di I’m Bad) assistito dai monaci che – si scopre a quel punto – sono in realtà la squadra azzurra travestita. E così, cantando in coro ‘SONO CATTIVO, SONO CATTIVO, VOI LO SAPETE, VOI LO SAPETE!’, il naso del DIO si restringe sino ad avere dimensioni Jacksoniane e LUI se ne va ballando”.

[ Frank Zappa. L’autobiografia ]

FacebookTwitterGoogle+tumblrLinkedInPinterestStumbleUponDiggEmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − diciassette =